16 Luglio 2024


EMIGRAZIONE COLLESE
NEL MONDO

Colli a Volturno - Isernia








Notizie

COLLI A VOLTURNO E LA SUA STORIA

24-09-2022 23:05 - Colli e la sua storia
COLLI A VOLTURNO E LA SUA STORIA

ALCUNE CURIOSITA’ DEL 1800 TRATTE DALL’ ARCHIVIO ANTENATI DI ISERNIA

MESTIERI RICAVATI DA ATTI DI MATRIMONIO O MORTE

CONTADINO – FERRARO – MOLINARO – BARBIERE – CHIRURGO – GENTILUOMO (IMPARENTATO CON UNA BUONA FAMIGLIA) – GALANTUOMO /CHE VIVEVA DEL PROPRIO AVERE E VENIVA CHIAMATO DON) - MACELLARO – FABBRICATORE – NOTARO – FALEGNAME – SARTORE (SARTO) – CALZOLARO – PROPRIETARIO/POSSIDENTE - CIVILE – MAMMINA e poi LEVATRICE e poi OSTETRICA – MEDICO – BOVARO – CAMPAGNOLO– BRACCIALE (OPERAIO AGRICOLO) – CENCIARO - BENESTANTE – TESSITRICE – MURATORE – SCARDATORE DI LANA – CANCELLIERE (SEGRETARIO DEL COMUNE)



NOTA DEL 31 AGOSTO 1822.

PUBBLICAZIONE DI NOZZE FRA “DON GAETANO MANCINI PROFESSIONE CIVILE, FIGLIO DI DON BIAGIO E DONNA EMANUELA DI LISI CON DONNA MARIA PETRUCCI FIGLIA DI RAFFAELE (GALANTUOMO DI CERRO)



FINO AL 1875 LE VIE DI COLLI ERANO DETTE STRADE CON ALCUNE PIAZZE

CROCE – DELLA TORRE - CROCE SAN PIETRO – SAN DAMIANO – SAN GIOVANNI – MONTANO VECCHIO – CAMPO – CROCEVIA – MURALI – TEGLIA – MARIA – VITTURALI – PIETRE STRETTE – CAVA – MESE – LA FONTANA – SANT’ANTONIO – PIAZZA – SOPPORTICO – BAGLIO – TAVERNA – PIAZZETTA FORNO – SAN LEONARDO – GRADI SANTI – TAVOLATO – SAN MARIANO – VERDESCA – REVIA - PORTA UNGILOPI – LARGO SAN LEONARDO – MORICONE LANGELLOTTO - CHIAIE – PONTE SAN GIOVANNI – PIAZZA DELL’OLMO –

Nb LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DI QUESTE VIE SONO STATE CAMBIATE NEL CORSO DEL 1900, MA ALCUNE DI QUESTE RIMANGONO ANCORA NELLA MENTE DEI NOSTRI ANZIANI



COGNOMI

DI SANDRO _ D’ALESSIO – CAMPELLONE - SIRAVO – INCOLLINGO - DI JORIO – AMODEI - DI LISI – VISCO – D’ACCHIOLI – SPAZIANO - PALUMBO – MANCINI - PROCACCINO – MORELLI - ANDREUCCI – ANGELONE – LEVA -BARONE – TAGLIENTE – ROSSI – PITOCCHELLI - LIBERATORE – MARZULLO - FUSCELLARO – GUATIERI – COPPOLA - NERI – IZZI – RANIERI - GUATIERI – DI MARCO – LOMBARDO

Poi verso il 1825 INGRESSO DEI COGNOMI MARRO – BIANCHI – LIGUORO – VOLPE – CRUDELE – ABBRUZZESE – CASACCHIO – PIETRANGELO – ZACCARIA – SANTILLI – CANDELA – VERRECCHIA – DI CICCO

ALCUNI SINDACI

DONATO PITOCCHELLI – PASQUALE BERNARDO – SERAFINO AMODEI – PASQUALE DI JORIO – DOMENICO IZZI – PIETRO DI SANDRO – COSMO DI JORIO



NATIVITA’

PER TUTTO IL 1800 LE NASCITE SONO OSCILLATE DAL 30 DEL 1858 AL 79 DEL 1872CON UNA MEDIA DI 50 NASCITE PER ANNO

NEL 1836 VI FURONO 66 NASCITE COSI’ RIPARTITE PER COGNOME:

N° 8 DI SANDRO E CAMPELLONE

N° 6 BERNARDO

N° 5 D’ALESSIO

N° 4 AMODEI

N° 3 ANDREUCCI – PALUMBO – DI LISI - PALUMBO

N° 2 ANGELONE – SIRAVO - SPAZIANO – MANCINI – RANIERI – D’ACCHIOLI

N° 1 – VERRECCHIA – CANDELA – LEVA – SANTILLI – DI JORIO – ZACCARIA – INCOLLINGO – PROCACCINO – PIETRANGELO – IZZI - PROCACCINO

MATRIMONI

DAI 5 DEL 1840 AI 20 DEL 1862 MEDIA DI 11 MATRIMONI ANNO

MORTALITA’

DAI 24 DEL 1839 AI 79 DEL 1847 CON PUNTE DI 77 NEL 1872 - 68 NEL 1862 – 65 NEL 1849 - 62 NEL 1860 – 63 NEL 1852 CON UNA MEDIA DI CIRCA 50 ANNUI

Nb MOLTO PROBABILMENTE LA MORTALITA’ DEL 1847 FU A CAUSA DEL VAIOLO

Fonte: Ricerca di D'Acchioli Giuseppe tramite l'Archivio Storico Antenati di Isernia

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie