22 Maggio 2024


EMIGRAZIONE COLLESE
NEL MONDO

Colli a Volturno - Isernia








LE UNCINETTINE DI COLLI A VOLTURNO


LE UNCINETTINE DI COLLI A VOLTURNO

Non vi è dubbio che Colli a Volturno ha un susseguirsi di iniziative che spesso riescono ad entusiasmare ed a sbalordire.

Abbiamo parlato e scritto di tanti altri Gruppi, Associazioni o persone ma con la intervista che segue vogliamo portare all'attenzione dei lettori, le “UNCINETTINE” di Colli a Volturno, che nel giro di pochissimo tempo hanno saputo, attraverso i loro artistici e preziosi lavori, porsi all'attenzione della cittadinanza collese e non solo.

Vedere articoli sulla stampa o sui social che hanno dato gran risalto al bellissimo e volontario lavoro di queste preziose donne, un gruppo che via via è andato consolidandosi attraverso la partecipazione ed organizzazione di eventi quali: L'infiorata, l'uovo Pasquale, l'albero di Natale, Progetto Viva Vittoria in collaborazione con MeToo, l'allestimento del Borgo in Via Portello e tante altre ancora.

Passione, divertimento, volontari nella società che spesso ha bisogno, sono alcuni dei tratti salienti delle UNCINETTINE collesi e di questo ne parliamo con la Referente ANTONIA RANIERI che gentilmente si e prestata ad ascoltare le domande ed a rispondere.
a corredo sono state postate numerose foto, anche alla rinfusa senza una logica e didascalia ma riguardanti i lavori ed il percorso seguito



1 Quando e con quali scopi sono nate le Uncinettine?

Ø Il nostro gruppo è nato “ per caso”!

In prossimità della Pasqua 2022, avevo visualizzato sui social un enorme uovo di Pasqua fatto all'uncinetto.

Alchè scrissi un post “ Mi piacerebbe farlo...chi mi dà una mano?” ----si scatenarono in tante per dare la loro adesione.

All'inizio di maggio 2022, incontrai TEDESCHI Giocondina e le proposi di fare qualcosa per il Natale; lei mi disse : perché non facciamo qualcosa per Corpus Domini? Io, quasi impaurita, le risposi: Corpus Domini? Ci mancano quaranta giorni….non ce la faremo!!!! era il 10 maggio e Corpus Domini era il 19 giugno!!!!

Con calma, riflettendoci, mi convinsi che potevamo farcela!

Iniziammo il 12 Maggio, lavorando alacremente.

Al 19 giugno fummo pronte per la nostra prima INFIORATA ALL'UNCINETTO.

Grande soddisfazione e grandi complimenti ci hanno gratificate.,

Il nostro scopo principale è quello di fare qualcosa per il nostro Paese;

renderlo più accogliente e farlo ammirare dai turisti che lo frequentano, anche se abbiamo dedicato il nostro tempo realizzando anche altri lavori:

- un quadro raffigurante l'Acropoli che abbiamo donato alla Parrocchia e da posizionare nel realizzando Oratorio Parrocchiale;

- adesione al Progetto “ Viva Vittoria”, realizzando mattonelle all'uncinetto per sensibilizzare contro la violenza sulle donne;

- partecipazione alla Fiera di San Leonardo con oggetti realizzati all'uncinetto;

- addobbi per la giornata contro la violenza sulle donne il 25 Novembre e contestuale mercatino il cui ricavato fu donato a Libera Luna Onlus di CAMPOBASSO;

allestimento dell'Albero di Natale in Piazza S. Leonardo, di circa 2 metri e mezzo;

- organizzazione mercatino per raccolta fondi devoluti alla LILT;

- realizzazione dell'uovo di Pasqua, posizionato in Piazza Municipio , alto oltre 2 metri;

- partecipazione a “Sciarpiamo Tagliolo”, realizzando 12 sciarpe all'uncinetto;

- INFIORATA ALL'UNCINETTO” in occasione del Corpus Domini 2023;

- Infiorata Itinerante, portando i nostri pannelli a Fornelli in occasione delle Festività di S.Pietro Martire e San Domenico;

- quest'anno ci siamo anche prodigate per l'allestimento del Borgo Storico, organizzando due eventi: uno per l'inaugurazione ed un altro il 30 luglio nell'ambito del progetto “DONNE ALL'OPERA” promosso dall'Associazione La Rosa e il Libro;



2 Quante aderenti ha il gruppo?

Ø Attualmente sono 27 le Uncinettine attive nel gruppo, tutte mamme e nonne che dedicano il loro tempo ibero per queste attività.;



3 Avete uno statuto, siete iscritti all'albo delle associazioni ONLUS ?

Ø Non abbiamo uno Statuto, né tanto meno siamo iscritte all'albo delle Associazioni ONLUS, ma collaboriamo con l'Associazione “ LA ROSA E IL LIBRO” che ha due Uncinettine tra i soci fondatori e la sottoscritta fa parte del Direttivo della stessa Associazione;



4 Dove ha sede e dove si svolgono riunioni?

Ø Purtroppo non abbiamo una sede fissa per mancanza di locali da poter mettere a nostra disposizione. Abbiamo avuto la disponibilità da parte della Società di Mutuo Soccorso e del gruppo Alpini di Colli a Volturno che hanno permesso di utilizzare i loro locali e dove, all'occorrenza,

ci riuniamo.



5 Che rapporto vi unisce oltre alla voglia di creare momenti di condivisione?

Ø I nostri incontri, oltre a condividere le idee e i lavori da realizzare, ci danno anche la possibilità di rafforzare le nostre amicizie



6 Come scegliete e programmate le varie attività annuali?

Ø Ormai i nostri progetti sono abbastanza delineati: 25 Novembre, Fiera di San Leonardo, Natale, Pasqua, Corpus Domini. Nell'intermezzo, se dovesse capitare, partecipiamo anche ad attività di beneficienza o altro





7 Con quali proventi si finanziano Le Uncinettine?

Ø all'inizio ci siamo autotassate; abbiamo avuto un contributo unicamente dalla Società di Mutuo Soccorso. Ogni tanto qualche anima buona ci da un piccolo contributo, ma il più lo ricaviamo dalla vendita dei nostri lavori.

Tutte le entrate le destiniamo all'acquisto del materiale occorrente per la realizzazione dei lavori, che certamente non è poca cosa!

Ma anche se dovessimo rimetterci qualcosa, lo facciamo con piacere: ADDO' C'E' GUSC'T N'N C'E' P'RDE'NZA…..(dove c'è gusto non c'è perdenza) dicevano gli antichi!!!



8 Ci sono rapporti con la comunità Collese e con le altre associazioni?

Ø Abbiamo chiesto di collaborare alle altre associazioni presenti sul territorio ma, a parte il CISAV che nel corso della manifestazione del 30 Luglio ha provveduto alla installazione delle bellissime cassette in legno di Ulivo dove ognuno può depositare dei racconti o dei ricordi del vissuto nel Centro Storico, con rammarico, devo dire che non ci hanno coinvolte nelle loro attività. L'unica nostra presenza, richiestaci e alla quale siamo state liete di partecipare, è stata quella del laboratorio di uncinetto nell'ambito del Campus Estivo: quest'anno i laboratori di uncinetto, su gradito invito, si sono tenuti anche a Fornelli, Cerro al Volturno e Castel San Vincenzo. Grande soddisfazione stare a contatto con tanti bambini e cogliere il loro entusiasmo e voglia di apprendere!

Speriamo in futuro di essere coinvolte in altre attività.





9 Essendo un gruppo di volontarie, quali prospettive per il Gruppo?

Ø Oltre al volontariato, per il momento non vedo altre prospettive; magari in futuro potrebbero venirci altre idee;



10 Lei in qualità di Referente si sente soddisfatta del percorso fatto, ha in serbo delle operazioni di prospettiva?



Ø In qualità di REFERENTE del gruppo, sono molto soddisfatta del lavoro fatto fino ad oggi. Spero che il nostro entusiasmo, il nostro impegno e la nostra forza di volontà, ci facciano continuare e realizzare opere unicamente per il bene della nostra amata Colli.

E speriamo che il nostro lavoro venga apprezzato soprattutto dai Collesi.





Grazie a tutte le uncinettine per il bellissimo impegno artistico volontario e ad Antonia Ranieri per la disponibilità nei confronti del Gruppo: www.emigrazionecollesenelmondo.it


Fonte: Giuseppe D'Acchioli intervista ad Antonia Ranieri

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie